Igienisti Cutanei

Tabella dei riscontri pratici.

STADIO   ESEMPIO   CASO   PREVISIONE

LA DISTANZA TRA IL PUNTO CIARPELLA E LA PARTE PIU' ALTA DELLA TESTA, RIPORTATA IN BASSO (CADE SOPRA IL LABBRO SUPERIORE)

0

   

PROPORZIONATO

NESSUNA
TRAZIONE
CUTANEA

 
Nessun diradamento come da disegno, tranne quello causato dall'invecchiamento cutaneo.
Regolari cadute stagionali.
Nessun problema particolare sul capello lungo.

LA DISTANZA TRA IL PUNTO CIARPELLA E LA PARTE PIU' ALTA DELLA TESTA, RIPORTATA IN BASSO (CADE ALL'INTERNO DELLA BOCCA)

1

   

SPROPORZIONE
LIEVE

LEGGERA
TRAZIONE
CUTANEA

 
Lieve diradamento come da disegno, spesso nascosto da capelli lunghi.
Cadute stagionali marcate.
Tendenza ad assottigliamento del capello.
Formazione di doppie punte sul capello lungo.
Perdita di lucentezza nelle aree colpite dal fenomeno.

LA DISTANZA TRA IL PUNTO CIARPELLA E LA PARTE PIU' ALTA DELLA TESTA, RIPORTATA IN BASSO (CADE SOTTO IL LABBRO INFERIORE)

2

   

SPROPORZIONE
MEDIA

FORTE
TRAZIONE
CUTANEA

 
Oltre a quanto descritto sopra:
forte diradamento come da disegno, probabile calvizie in associazione con altri fattori.
Cadute stagionali prolungate.
Rapido assottigliamento del capello.
Sul capello lungo difficolt‡ nell'eseguire e nel mantenere lavori tecnici.

LA DISTANZA TRA IL PUNTO CIARPELLA E LA PARTE PIU' ALTA DELLA TESTA, RIPORTATA IN BASSO (CADE SOTTO IL LABBRO INFERIORE A META' MENTO)

3

   

SPROPORZIONE
FORTE

FORTISSIMA
TRAZIONE
CUTANEA

 
Oltre a quanto descritto sopra:
fortissimo diradamento come da disegno (calvizie incipiente).
Caduta dei capelli continua nel corso dell'anno.
Rapido diradamento dei capelli specialmente su quelli lunghi.
Perdita di consistenza, di volume e tono di colore.

LA PARTE PIU' ALTA DELLA TESTA » MOLTO SPORGENTE RISPETTO ALLA PARTE INFERIORE

4

   

SPROPORZIONE
LATERALE

GLOBALE
TRAZIONE
CUTANEA

 
Diradamento generalizzato.
Tutte le precedenti anomalie estetiche descritte del capello vengono accentuate ed accelerate.

Dai nostri prodotti